Agenzia Culturale
Poesia
La Fondazione

Milo De Angelis, vincitore Premio Saba Poesia, a Trieste

15 novembre 2022

Torna a Trieste il vincitore della 2^ edizione del Premio Umberto Saba Poesia, Milo De Angelis: sarà l’occasione per un incontro che si apre alla partecipazione della città, idealmente dedicato a “Linea intera, linea spezzata”, titolo della raccolta, pubblicata nel 2021 da Mondadori, che ha sostanziato l’assegnazione del riconoscimento. Appuntamento martedì 29 novembre, alle 18, nella Sala Bobi Bazlen di palazzo Gopcevich a Trieste: con Milo De Angelis converseranno i poeti Gian Mario Villalta, direttore artistico di pordenonelegge, Roberto Cescon, Mary B. Tolusso e Carlo Selan. Prenotazione a [email protected]. Info 0434.1573100.

Promosso dalla Regione Friuli Venezia Giulia con il Comune di Trieste e Lets Letteratura Trieste, in collaborazione con Fondazione Pordenonelegge, il Premio Saba Poesia è stato conferito a Milo De Angelis, poeta, saggista e traduttore, “per la continuità dell'impegno poetico, per la moralità profonda e non negoziabile della scrittura, per la qualità della sua poesia. Tra le tante lingue poetiche del nostro tempo, quella di De Angelis si distingue per intensità e concentrazione, per rigore e precisione espressiva”. La Giuria del Premio Saba è composta dai poeti Claudio Grisancich (presidente), Franca Mancinelli, Antonio Riccardi e Gian Mario Villalta, e dal critico letterario Roberto Galaverni. Attraverso la valorizzazione della poesia del nostro tempo, il Premio si propone di illuminare la consolidata vocazione letteraria della città di Trieste, crocevia di culture dal secolo breve ad oggi.

Milo De Angelis è nato nel 1951 a Milano, dove vive. Ha pubblicato Somiglianze (Guanda, 1976); Millimetri (Einaudi, 1983); Terra del viso (Mondadori, 1985); Distante un padre (Mondadori, 1989); Biografia sommaria (Mondadori, 1999); Tema dell’addio (Mondadori, 2005), Quell’andarsene nel buio dei cortili (Mondadori, 2010), Incontri e agguati (Mondadori, 2015). Ha scritto il racconto La corsa dei mantelli (Guanda, 1979) e un volume di saggi (Poesia e destino, Cappelli, 1982). Nel 2017 pubblica presso Mimesis un libro di interviste (La parola data, con DVD di Viviana Nicodemo) e presso Mondadori la raccolta completa dei suoi versi (Milo De Angelis, Tutte le poesie). Nel 2021 ha pubblicato per Mondadori Linea intera, linea spezzata. Ha tradotto dal francese e dalle lingue classiche. Si appresta a pubblicare per Mondadori la traduzione del De Rerum natura (2022).

torna indietro

Attendere prego...